Intervista Domande sulla vostra intelligenza emotiva

Posted on

Intervista Domande sulla vostra intelligenza emotiva

Sempre più spesso, gli intervistatori hanno cominciato a valutare i candidati intelligenza emotiva (EI) durante il processo di colloquio di lavoro. A volte, gli intervistatori valutano l’intelligenza emotiva attraverso test psicologici, a base di scritte. Altre volte, gli intervistatori chiedono semplicemente questioni particolari per valutare EI.

Che cosa è Intelligenza Emotiva?

L’intelligenza emotiva (EI) è la capacità di un individuo di comprendere le proprie emozioni e le emozioni degli altri.

Test candidati di lavoro per la loro intelligenza emotiva (sotto forma di test psicologici-based) è una tendenza crescente nel mondo del lavoro di oggi, in cui molti ambienti di lavoro richiedono il lavoro di squadra efficace alle esigenze di progetto soddisfare o obiettivi di servizio.

Nota : se un lavoratore ha grande intelligenza emotiva, lui o lei è più probabile che sia in grado di esprimere le proprie emozioni in modo sano e capire le emozioni di coloro che lui o lei lavora, migliorando così i rapporti di lavoro e le prestazioni.

Quello che l’intervistatore vuole davvero sapere

domande di intervista che valutano l’intelligenza emotiva tendono a concentrarsi su come l’intervistato si gestisce e gestisce i rapporti con gli altri.

Le domande poste sono spesso  domande del comportamento , il che significa che chiedono l’intervistato di spiegare come lui o lei ha agito in una situazione occupazionale passato. Di seguito sono riportati alcuni esempi di tipiche domande di intervista EI.

Intervista domande su Intelligenza Emotiva

  • Qual è uno dei tuoi difetti? Come si fa a superare questa debolezza?
  • Cosa motiva a fare il vostro lavoro?
  • Descrivere una situazione di lavoro stressante che hai avuto. Come hai fatto a risolvere questa situazione?
  • Quali sono uno o due cose che ti fanno arrabbiati o frustrati sul lavoro? Cosa fai quando ti arrabbi o frustrati sul lavoro?
  • Raccontami un momento in cui si è ricevuto un feedback sulle vostre prestazioni, e in disaccordo con le valutazioni. Come hai fatto a gestire la situazione?
  • Mi parli di una battuta d’arresto si aveva al lavoro. Come hai fatto a gestirlo?
  • Descrivi un momento in cui hai fatto un grosso errore sul posto di lavoro. Come hai fatto a gestire la situazione?
  • Raccontami un momento in cui si doveva gestire più incarichi di lavoro in una sola volta. Come ti sei sentito? Come hai fatto a gestire la situazione?
  • Raccontami un momento in cui hai preso su un compito al lavoro che è stato una novità per voi. Come ti sei sentito a farlo?
  • Come si gestisce un collega che costantemente non tira il suo peso sulle assegnazioni di gruppo?
  • Come i vostri colleghi vantaggio di lavorare con te?
  • Raccontami un momento in cui avete fatto o detto qualcosa che ha avuto un impatto positivo su un dipendente, collaboratore, o un cliente.
  • Avete mai notato che qualcuno sul posto di lavoro stava avendo una brutta giornata? Come lo hai saputo? Che cosa hai fatto?
  • Raccontami un momento in cui hai avuto una lite con un collega. Che cosa hai fatto per affrontare la situazione?
  • Descrivi un momento in cui un collega è venuto a voi con un problema. Come hai fatto a rispondere?
  • Raccontami un momento in cui la prospettiva comprensione di qualcun altro ha aiutato a realizzare un compito o risolvere un problema.
  • Raccontami un momento in cui si motivati ​​qualcuno per realizzare un compito. Come hai fatto a lui o lei motivare?
  • Perché è importante sviluppare un rapporto con i tuoi colleghi?
  • Come si fa a costruire un rapporto con i tuoi colleghi?

Suggerimenti per dare la migliore risposta

Anticipare domande difficili:  Il modo migliore per ace un colloquio di lavoro è quello di pianificare a rispondere alle  domande di intervista difficili  che possono sorgere prima ancora di camminare nella stanza. Mentre domanda sulla tua intelligenza emotiva può essere impegnativo, altre domande possono essere altrettanto difficile, a seconda delle vostre punti di forza e l’esperienza di lavoro (o mancanza).

Fare un intervista pratica:  “Dove vorresti essere nella tua carriera in cinque anni” Potrebbe essere richiesto domande alle quali non si è pensato, ad esempio, o “Ci parli della sua più grande fallimento sul lavoro e come ha gestito questo “. così, è saggio per praticare le tue risposte alle potenziali domande di intervista, così come per rendersi conto che ci sono alcune domande di intervista che i datori di lavoro  non dovrebbero chiedere . Una delle migliori tecniche è quello di chiedere a un amico a giocare il ruolo di vostro intervistatore in modo da poter praticare questi comuni intervista  domande e risposte .

Cosa non dire

Non dire nulla di negativo su chiunque:  Ovviamente, non si rovinerà i tuoi ex boss, clienti o colleghi di lavoro, mentre rispondendo a una domanda su intelligenza emotiva. Ma fate attenzione a non dire nulla di negativo durante le altre parti dell’intervista che chiamerà in causa il vostro EI. Non si lamentano ex datori di lavoro o colleghi – l’intervistatore si chiederà se ti dire lo stesso di questa organizzazione, si dovrebbe ottenere assunti.

Non tendere la verità di fare una buona storia:  Le probabilità sono, hai superato le battute d’arresto, i colleghi hanno aiutato con i loro progetti, e ha avuto un impatto positivo sulla vostra squadra ad un certo punto durante la carriera. Venire preparati con una storia vera e di mettere in relazione, piuttosto che cercare di mettere una rotazione positiva su un’interazione così così. La maggior parte delle persone sono abbastanza bravo a raccontare quando la persona con cui stanno parlando è essere sincero.

Eventuale follow-up domande

  • Parlami del tuo esperienza di lavoro.
  • Che tipo di ambiente di lavoro preferisci?
  • Sei facile parlare?
  • Quali sono i tuoi obiettivi di carriera?
  • Non si lavora bene con le altre persone?

Punti chiave

ANTICIPARE domande difficili: Siate pronti a rispondere a domande circa le proprie debolezze, battute d’arresto, la motivazione, e le interazioni con i colleghi.

PRATICA Intervistare: chiedere a un amico di fiducia per svolgere il ruolo di intervistatore e praticare rispondere a queste domande.

Siate sinceri: Vieni al colloquio con veri e propri esempi di come hai dimostrato empatia, la comprensione, la conoscenza di sé e la capacità di imparare.

 

Gravatar Image

Experienced Recruiter with a demonstrated history of working in the media production industry. Strong human resources professional with a Bachelor's degree focused in Psychology from Universitas Kristen Satya Wacana.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *