Skip to main content

Le cose non includere in un’intervista lettera di ringraziamento

Le cose non includere in un'intervista lettera di ringraziamento

L’invio di un Grazie e-mail o nota dopo un colloquio di lavoro può aiutare a scelto per un secondo colloquio o anche un’offerta di lavoro. Il rovescio della medaglia, scrivendo la cosa sbagliata può fare un datore di lavoro pensa due volte prima di andare avanti.

Keep It Positivo

La qualità della vostra comunicazione di follow-up dopo un colloquio avrà un impatto di valutazione del datore di lavoro della tua candidatura. L’invio di una nota di ringraziamento le cose, ma deve essere un bene non un solo un rapido “grazie per l’intervista” messaggio di posta elettronica.

E ‘importante sottolineare come anche le crisi di posti di lavoro con lo sfondo, così come il vostro forte motivazione a lavorare in quella posizione con quel datore di lavoro. Inoltre, si vuole evitare di dire tutto ciò che può sollevare dubbi circa il suo atteggiamento, la motivazione, o qualifiche.

10 cose di non includere in una lettera di ringraziamento per un colloquio

Questi suggerimenti su cosa non includere nel follow-up lettera consentono di evitare l’invio di un messaggio sbagliato ai datori di lavoro.

  1. Non includere solo una dichiarazione di apprezzamento:  assicurarsi che si affermi anche il vostro forte interesse per il lavoro e brevemente spiegare perché la posizione è una misura eccellente.
  2. Le vostre comunicazioni sono campioni di vostra abilità di scrittura e attenzione ai dettagli: non dimenticate di rileggere attentamente e correggere eventuali errori di ortografia o grammaticali, e assicurarsi di avere il giusto titolo di lavoro, indirizzo, e il nome. Questa è l’occasione per seguire con una forte impressione positiva, in modo da non fare anche un piccolo errore.
  3. Non menzionano salariale nella tua lettera:  Attendere fino a quando l’offerta è fatta di negoziare lo stipendio poiché la vostra leva finanziaria sarà la più grande una volta che il datore di lavoro ha deciso che tu sei il candidato preferito.
  4. Non fare scuse o chiedere scusa per tutto ciò che è andato storto durante l’intervista:  Lei è meglio non attirare l’attenzione su questi temi. Sottolineare le qualità positive che potrebbero contrastare eventuali preoccupazioni emerse durante la riunione. Un’eccezione sarebbe se si pensa che il colloquio è stato così male che sei fuori dai giochi.
  5. Non citare eventuali aspetti della posizione che ti fanno mettere in discussione l’idoneità del Lavoro:  Attendere che l’offerta è stata estesa per ottenere ulteriori chiarimenti sui componenti del ruolo che vi riguardano. Non dare al datore di lavoro alcuna motivazione a chiedersi se sei una buona partita prima di finalizzare la loro selezione. Un’eccezione a questa linea guida può essere quando si sa che non vuoi il lavoro, ma ti piace la compagnia. In tal caso, si potrebbe parlare di come eri impressionato con l’organizzazione e chiedere se ci potrebbe essere un’altra posizione che era più adatto.
  6. Non includere la stessa identica lingua in lettere se si sta inviando separatamente a diversi intervistatori:  pensare a qualcosa di ogni persona ha condiviso che era disponibile o alimentato il vostro interesse. Un altro approccio è quello di riaffermare le attività che vi aiutano a priorità di indirizzo che l’individuo aveva menzionato. Gli intervistatori saranno impressionati se si prende il tempo per personalizzare le vostre comunicazioni.
  7. Non fare infondate o esagerate affermazioni come “Il lavoro è un partner perfetto per la mia formazione.”: Assicuratevi di includere una dichiarazione per sostenere i vostri commenti, ad esempio, si potrebbe dire, “Sono molto eccitato circa la possibilità di atterraggio. il lavoro di pubbliche relazioni socio perché mi consentirebbe di applicare la mia scrittura forte, pianificazione di eventi e relazioni con i media capacità “.
  8. Non assumere un approccio eccessivamente aggressivo menzionando si chiamerà per verificare lo stato della sua candidatura: È certamente possibile effettuare una chiamata di follow-up verso la fine della finestra di tempo in cui il datore di lavoro ha indicato per la loro decisione. Semplicemente non c’è bisogno di parlare di questo nella vostra lettera.
  9. Non includere riferimenti a meno che siate chiesto loro:  Non v’è alcuna necessità di includere riferimenti con il follow-up corrispondenza. Quando un datore di lavoro vuole un elenco di riferimenti, che vi chiederà per uno.
  10. Non includere domande circa rimborsi per le spese Intervistare:  Follow-up di comunicazione deve essere inviata al più presto possibile dopo l’intervista. La vostra lettera deve essere focalizzata esclusivamente sul proprio interesse per il lavoro e come ben si adatta. Ogni altra informazione può distrarre dal tuo messaggio. Invia una nota separata in seguito per affrontare eventuali problemi di rimborso.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *